SCRIVI UN TUO COMMENTO

Usate questo spazio per raccontare le vostre storie e condividere le vostre esperienze.

NOTA: Non pubblicate commenti con richieste di aiuto o richieste di informazioni lasciando i vostri recapiti o altre informazioni personali che potrebbero essere divulgate in rete da malintenzionati. Per queste cose utilizzate la bacheca a disposizione nell’area riservata o contattateci scrivendo una e-mail a info@mowatwilson.it.

I commenti che verranno ritenuti inappropriati dall’Associazione Italiana Mowat-Wilson verranno cancellati senza risposta.

Le nostre storie

La notte non è mai così nera come prima dell’alba, ma poi l’alba sorge sempre a cancellare il buio della notte. Così ogni nostra angoscia, per quanto profonda, prima o poi trova motivo di attenuarsi e placarsi, purché lo vogliamo. Sappiamo che c’è la luce perché c’è il buio, che c’è la gioia perché c’è il dolore, che c’è la pace perché c’è la guerra e dobbiamo sapere che la vita vive di questi contrasti.
Romano Battaglia

Un pensiero su “Le nostre storie

  1. Liliana Tornambé

    Sono una mamma, e oggi anche una nonna.
    Capisco l’ansia, l’angoscia, la gioia e la tristezza che ci accompagnano per nove mesi, nell’attesa del momento del parto, in cui guarderemo il volto e il corpicino del nostro bambino. Ci aggredisce la paura di quello che potremmo vedere, che magari nell’ecografia non é emerso.
    Alcune di noi sono state fortunate, altre meno e le mamme meno fortunate si ritrovano a dover combattere quotidianamente una guerra feroce, piena di momenti di sconforto, di solitudine e di ansia per il frutto del loro amore.
    Sono vicina a tutte coloro che portano il fardello del dolore sulle loro spalle, ma dico anche loro, di avere nel contempo, quella piccola dose di ottimismo e di speranza, che possono attingere dagli occhi, dalle labbra e dalle manine dei loro bambini.
    La nostra fragilità di donne, di fronte al dolore, si trasforma nella forza più potente del mondo: quella dell’immenso amore per i nostri figli! E allora diamo loro manifestazione della nostra forza!

    Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>